DICE arriva in Italia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Non molto tempo fa, parlando del più e del meno con alcuni dei nostri partner, ci siamo accorti di una notizia che girava abbastanza rapidamente sul web, della quale ci sembrava quasi doveroso interessarsi. Si tratta infatti dell’arrivo di DICE in Italia.

In uno dei nostri precedenti articoli (lo trovate qui) analizzavamo il problema del secondary ticketing, una piaga che colpisce ancora oggi i principali player nell’ambito dell’organizzazione e della promozione di eventi musicali, un vero è proprio bagarinaggio 2.0. In conclusione, dicemmo che una soluzione sarebbe stata proprio l’utilizzo appropriato della tecnologia che, come dimostra DICE, può risultare efficace nella risoluzione di questo problema.

Ma cos’è DICE?

DICE è una piattaforma di ticketing e discovery. I biglietti sono disponibili solo sul cellulare personale e non possono essere rivenduti dai bagarini.

In Italia, DICE sta lanciando i primi eventi e le prime partnerships esclusive con RADAR Concerti, i Magazzini Generali e il Circolo Ohibò.
DICE si è occupata dei biglietti di artisti tra i più celebri a livello mondiale, come Kanye West, Solange, A$AP Rocky e Adele.

 Chi è abituato a vedere concerti per il mondo, di sicuro la conosce già. DICE, la celebre piattaforma inglese di ticketing e music discovery, entra nel mercato italiano a cominciare da Milano. Un primo passo che annuncia la prossima apertura di una sede italiana per la APP accreditata dal governo inglese per la sua tecnologia innovativa, la sua semplicità e la lotta al bagarinaggio.
In Italia, DICE ha deciso di cominciare questa nuova avventura con due show attesissimi: quello di FKA Twigs, il 29 novembre al Fabrique di Milano, e quello di Ricardo Villalobos, il 27 settembre ai Magazzini Generali.

DICE ha un obiettivo: porre fine al bagarinaggio in Italia

In Italia è illegale rivendere biglietti nel mercato secondario.Tuttavia, il fenomeno non è stato debellato. Per combattere le truffe, DICE punta su un’esperienza di ticketing mobile-first. E previene il bagarinaggio in tre modi:
Per prima cosa, i biglietti sono disponibili due ore prima del live solo sul proprio telefono, con due step di autenticazione e ticket “animati” che sono un vero incubo per i bagarini. Poi, le liste di attesa che si attivano in caso di sold out e le modalità di rimborso eliminano la necessità della rivendita. Infine, l’intelligenza dell’applicazione stessa, che sa monitorare e bannare chiunque cerchi di “imbrogliare” il sistema.
Russ Tannen, Chief Revenue Office di DICE, afferma: “La nostra missione è fare uscire le persone di più. Per farlo, dobbiamo rendere il ticketing più equo e aiutare i fan a scoprire gli eventi più esclusivi. DICE è nata per porre rimedio a un sistema di ticketing difettoso. Abbiamo deciso di fornire un’alternativa costruendo una piattaforma “anti-bagarinaggio” e incentrata solo sui fan”.
Giorgio Riccitelli, Managing Director di RADAR Concerti ed Head of Music di DICE, aggiunge: “Scegliere di lavorare solo con DICE significa proteggere i fan con biglietti sicuri presenti solo sul telefono personale, che non possono finire su siti di secondary ticketing. DICE non è solo una piattaforma di ticketing, ma aiuta gli utenti a scoprire nuove eventi e nuova musica, e a creare un’audience più attenta alle novità. Siamo entusiasti di lavorare con un’azienda che mette i fan al centro”.

DICE ti fa scoprire gli eventi intorno a te

DICE è nota per la sua mobile-first ticketing experience. Tutto si basa sul mobile ed è estremamente semplice: l’utente può scoprire cosa succede intorno a lui e acquistare un biglietto in pochi secondi, senza intoppi.
Dal suo lancio, nel 2014, DICE ha cambiato il modo di scoprire e di partecipare a un evento degli utenti di moltissime parti del mondo. L’arrivo di DICE in Italia fa parte di un’ambiziosa volontà di espansione della società, ora presente in Regno Unito, Francia, Stati Uniti e Australia, a livello globale. Non si tratta solo di comprare un biglietto. Si tratta di far uscire di più le persone e far scoprire nuova musica e concerti: per questo, la app è personalizzabile. La funzione “Scopri” utilizza algoritmi e ascolti su Spotify o Apple Music per consigliare gli eventi adatti a te.

Non siamo soliti fare “marchette” nei confronti di servizi esterni alla nostra sfera di interesse o a quella dei nostri partner, ma in questo caso crediamo fortemente che questo progetto possa rivoluzionare e salvare un mondo, che ha davvero bisogno di una nuova scarica di innovazione.

Scarica subito la APP di DICE, per iOS o Android

Simone D'Andria

Simone D'Andria

Iscriviti alla nostra newsletter.

+39 06 9450 2938

Scrivici

info@elephantmusic.agency

Vieni a trovarci

Via Carlo Botta, 34 - Roma (RM)

Esprimici tutte le tue perplessità, saremo lieti di ascoltarti e risponderti il prima possibile. Se cerchi consigli su come produrre al meglio il tuo lavoro inviaci la tua demo!

© 2021 - All elephants are reserved. Elephant Music by ALL4BUSINESS s.r.l.s. - Via Carlo Botta 34 - 00184 Roma (RM) - P.iva: 15032911008

No template exist for the footer. Add new section template.