Faber e canti popolari: l’Italia nelle playlist di Thom Yorke

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Playlist Thom Yorke De Andrè

Si chiamano In The Absence Thereof v. 1 e v. 2, e sono le due playlist che l’artista britannico Thom Yorke ha creato nell’ambito di una collaborazione con la SONOS, un’azienda statunitense che sviluppa e produce sistemi di altoparlanti e componenti hi-fi dal 2002. Nelle due playlist, 44 brani in tutto, c’è anche un po’ d’Italia. In particolare, il frontman dei Radiohead ha deciso di omaggiare Fabrizio De André nella seconda playlist ideata per l’azienda statunitense, inserendo due suoi singoli estratti dall’album del 1968 Tutti Morimmo A Stento: ecco così che i quasi 30.000 follower totali (solo su Spotify) delle due playlist, si ritrovano ad ascoltare Primo intermezzo e Il cantico dei drogati.

Perché Faber in una playlist di Thom Yorke

A spingere l’artista ad ascoltare e consigliare questi due brani è stata la stessa Dori Ghezzi. La storica compagna di De Andrè ha così commentato questa selezione da parte della star inglese: “Sapevo che lo avrebbe fatto, me lo aveva promesso: con Thom Yorke ci siamo conosciuti a un suo concerto a Roma, nel luglio dell’anno scorso. Rimasi incantata dalla sua musica e poi ci fermammo a parlare del cantautorato e della musica italiana. Mi disse che aveva già in mente l’idea di approfondire la discografia di Fabrizio, anche grazie al supporto della sua compagna. Gli consigliai di partire dall’inizio, di studiarlo passo dopo passo, solo così può essere compreso nel profondo, è per questo che nella playlist ha inserito due brani del secondo album, per nulla scontati. Dimostra un’attenzione particolare, uno studio vero e proprio, non un semplice ascolto”.

Un’altra donna ha sicuramente contribuito alla scelta. La fidanzata dell’artista inglese si è dimostrata altrettanto importante, infatti. Dajana, nata a Monreale, nei pressi di Palermo, è un’attrice di teatro ma il grande pubblico l’ha conosciuta soprattutto grazie alle sue partecipazioni ad alcuni film, come “Baaria” di Giuseppe Tornatore, e a serie televisive, come “Romanzo criminale” e “Il Commissario Montalbano”. Con la traduzione dei testi, ha aiutato York nella comprensione del mondo di Faber. Come spiega sempre Dori: “I testi li sta studiando proprio grazie alla sua compagna, che traduce le parole. La parte testuale, il significato vero delle canzoni, è uno degli aspetti che, mi ha spiegato, gli interessano di più; siamo rimasti in contatto e quella playlist potrebbe davvero esser l’inizio di qualche cosa di più grande. Non so dove potrebbe arrivare, Yorke è un genio, è capace di ogni cosa. Trovo tutto questo bellissimo”.

Non solo Faber, anche Folk italiano

Se nel volume 2 di In The Absence Thereof hanno trovato spazio due pezzi di De Andrè, nel primo volume Yorke ha scelto di inserire due brani pescati dalla ricchissima tradizione di musica Folk delle nostre regioni. In particolare, possono vantare la selezione un canto di Sicilia e uno di Genova. Con Nta la vicaria (canto di carcerato), Thom ha dato spazio a una delle voci più autentiche e struggenti della Sicilia novecentesca, quella di Rosa Balistreri. Con La partenza, il cantante britannico si è spinto addirittura alla riscoperta dei trallalleri, un canto polifonico antichissimo dell’entroterra ligure che Alan Lomax, lo straordinario conservatore di quelle tradizioni, definì “Il più perfetto canto corale dell’Europa occidentale”. A emergere sono dunque le voci italiane più autentiche, con la loro dolorosa bellezza. C’è da andarne fieri!

Le playlist, realizzate per il marchio Sonos da Yorke, sono ascoltabili sulle maggiori piattaforme di streaming, Spotify, Apple Music e Deezer. Vi invitiamo allora a scoprire l’Italia e il resto del mondo ne In The Absence Thereof.

Roberto Meli

Roberto Meli

Iscriviti alla nostra newsletter.

+39 06 9450 2938

Scrivici

info@elephantmusic.agency

Vieni a trovarci

Via Carlo Botta, 34 - Roma (RM)

Esprimici tutte le tue perplessità, saremo lieti di ascoltarti e risponderti il prima possibile. Se cerchi consigli su come produrre al meglio il tuo lavoro inviaci la tua demo!

© 2021 - All elephants are reserved. Elephant Music by ALL4BUSINESS s.r.l.s. - Via Carlo Botta 34 - 00184 Roma (RM) - P.iva: 15032911008

No template exist for the footer. Add new section template.